Stilare la classifica dei 10# trattori più costosi del 2021 sembra qualcosa legato al vecchio mondo del giornalismo di un tempo, quello della carta stampata. In realtà in redazione volevamo per una volta scrivere su OmniTrattore un articolo "leggero", vi sto che di preoccupazioni anche in questo 2021 ce ne sono state davvero tante, dentro e fuori in nostro settore produttivo.

E poi come spesso succede gli articoli pubblicati sul nostro sito vengono rifondivisi dalla piattaforma numero uno per l'automobilismo di Motorsport Network: Motor1, dove di solito si parla di Ferrari, Porche e molte altre supercar.

Così voleva dimostrare ai nostri illustri colleghi giornalisti che un trattore agricolo non ha nulla da invidiare a livello si tecnologia ad una supercar, anzi spessa la surclassa dato che, nel nostro settore la guida automatica, la sensoristica spinta e la gestione satellitare dei mezzi e macchinari agricoli sono praticamente diventati funzionalmente integranti alle stesse macchine agricole. 

Abbiamo quindi deciso di classificare in senso crescente i trattori più costosi dell'anno, forse più per far meglio capire a chi non è del settore che agricoltori e agromeccanci investono migliaia di euro in macchinari che costano più di una supercar, ma che questi investimenti non sono uno sfizio da pista o da aperitivo serale, a sono mezzi strumentali che servono per produrre meglio e impiegando meno risorse.

Con questa classifica tutta la redazione di OmniTrattore, Andrea Farina, Massimo Grassi e Cristian Furini, vi augura un buon Natale e un 2021 che sia più sereno e felice per tutti quanti.

10# Versatile 610DT: 420.000 €

10# trattori più costosi del 2021

Al decimo posto della classifica dei trattori più costosi troviamo il Versatile 610DT della canadese Buhler Versatile, oggi di proprietà della società russa Rostselmash Company. Adotta un motore Cummins QSX15 T4F da 15 litri di cilindrata e 650 Cv e tocca le 27 tonnellate di peso. Disponibile in versione quadricingolato (Delta Track) con 4 cingoli di gomma, oppure con le quattro ruote tradizionali.

9# Rostselmash RSM 3575: 475.000 €

10# trattori più costosi del 2021

Nella classifica dei 10 trattori più costosi c'è sicuramente il Rostselmash RSM 3575 DT, attualmente il cingolato “made in Russia” più potente sul mercato. Monta infatti il motore sei cilindri Cummins QSX15 da 15 litri, che eroga potenze di 583 cavalli, abbinato ad una trasmissione powershift automatica Caterpillar 16AVx4RM.x

8# New Holland T9.670: 425000 €

10# trattori più costosi del 2021

Ottavo nella classifica trattori più costosi è il New Holland T9.670 di CNH Industrial. Pesa 25,4 tonnellate e il suo motore FPT Cursor 13, con un turbocompressore a due stadi, sviluppa una potenza massima di 608 CV che gli permettono di utilizzare al meglio tutte le attrezzature in preparazione di terreno o ad alto assorbimento di di PTO o potenza idraulica. È disponibile sia in versione quadricingolata che gommata.  

7# John Deere 9570RT: 475.000 €

10# trattori più costosi del 2021

Nono classificato tra i trattoti più potenti del mondo è il cingolato 9570RT, da 20,3 tonnellate di peso, di John Deere. Utilizza un Cummins QSX15 a 6 cilindri da 15 litri e 627 CV.

Grazie alla trasmissione a 18 marce avanti e 6 retromarce, con innesto dei rapporti automatico, manuale o personalizzato, si muove quasi galleggiando sul terreno anche grazie alla cingolata tradizionale in gomma e a una sospensione dedicata, detta AirCushion, realizzata in maniera tale che il telaio sia completamente isolato dalle due cinghiature.

6# Case IH Steiger Quadtrac 540 CVX: 480.000 €

10# trattori più costosi del 2021

Con i suoi soli 613 CV, lo Steiger Quadtrac 540 CVX, prodotto da Case IH, occupa il sesto posto nella top ten dei trattori più costosi al mondo. La meccanica CVXDrive, associata a al motore FPT Cursor 13 a 6 cilindri da 12,9 litri, gli permette di essere un mezzo articolato capace di qualsiasi lavorazione pesante.

5# New Holland T9.700: 485.000 €

10# trattori più costosi del 2021

Al terzo posto della classifica troviamo il New Holland T9.700: trattore da 20 tonnellate, prodotto da CNH Industrial, equipaggiato con un motore 6 cilindri turbodiesel FPT Cursor da 682 CV. Raggiunge i 37 km/h di velocità ed ha una particolare architettura delle sospensioni Comfort Ride, che prevede degli ammortizzatori ad azoto in grado di bilanciare perfettamente l’abitacolo prevedendo anche un sistema anti-rollio.

4# John Deere 9620RX: 486.000 €

10# trattori più costosi del 2021

Nella zona calda della classifica troviamo il John Deere 9620RX che presenta architettura quadricingolata. Il cilindri Cummins QSX15, anche questo ha una potenza di 670 CV. Il peso a vuoto tocca le 25 tonnellate.

3# FENDT 1167 MT: 640.000 €

10# trattori più costosi del 2021

Il terzo posto, che vale un podio, nella classifica è occupato dal New Holland T9.645: pesa 20 tonnellate ed è equipaggiato, un motore della tedesca MAN da 15,5 litri 673 cavalli. Vien prodotto a Jakson, Minnesota.

2# Case IH Quadtrac 620: 695.000 €

10# trattori più costosi del 2021

Medaglia d'argento spetta al Case IH Steiger Quadtrac 620 : un cingolato da 25 tonnellate, spinto da un motore, con compressore a due stadi, da 692 Cv. Raggiunge una velocità massima di 37 km/h e vanta tra le caratteristiche quella di essere tra i mezzi della categoria più efficienti, vista la capacità di sviluppare il 75 % della potenza massima di traino con un consumo di combustibile di 257g/kWh.

1# Merucruscher Meritractor MT-700: 720.000 euro

10# trattori più costosi del 2021

L'azienda finlandese Suokone ha progettato il maxi trattore MeriCrusher MT-700 da 768 CV, considerato il più potente prodotto di serie in tutto il mondo. Funziona con un motore Volvo TAD 1643 VE, 6 cilindri e 768 CV, completato da un sistema di cingoli che gli consente di muoversi su terreni altamente complessi. È adatto per lavorare con attrezzi anteriori e posteriori di qualsiasi dimensione

Fuori categoria: Big Bud 16V-747: 1.151000 €

10# trattori più costosi del 2021

Nei dieci trattori più costosi c'era sempre lui. Con I suoi 1.100 CV il Big Bud 16V-747 è stato non solo il più potente e costoso della sua categoria, ma anche il trattore agricolo più grande del mondo mai realizzato fino ad oggi. Prodotto nel 1977, dalla società americana Big Bud Tractors, di Havre nel Montana, è stato progettato per essere un mezzo con le ruote in grado di sostituire e svolgere le stesse funzioni dei cingolati Caterpillar D9. Aveva una massa a vuoto di 43 tonnellate e impiega un motore turbo diesel V16, con doppia sovralimentazione, del costruttore Detroit Diesel.