MaterMacc partecipa all’appuntamento di Innov-agri, fiera di riferimento per il mercato francese dedicato ai costruttori di macchine agricole: un evento in campo aperto il cui obiettivo è avvicinare gli agricoltori ai fornitori, facendo toccare con mano le innovazioni del settore.

L’appuntamento è fissato per il 7 e 8 settembre 2022 a Ondes, nella provincia dell’Alta Garonna.

Il costruttore friulano coglierà l’occasione per presentare le importanti novità di prodotto attraverso una gamma di seminatrici di precisione e per cereali particolarmente adatta - nelle speciali configurazioni esposte - alle esigenze del mercato francese.

MaterMacc a Innov-agri

La nuova seminatrice di precisione MS9100

Protagonista indiscussa dello stand E39 sarà la seminatrice di precisione MaterMacc IRRIGAMATIC B E NETMS9100 con nuovo elemento di semina MS9000.

Presentata in anteprima al pubblico internazionale, la Serie 9000 si contraddistingue per il design funzionale e per l'elevata pressione del carico al suolo pensato principalmente per la minima lavorazione e semina su sodo.

L’elemento 9000 presenta una struttura robusta data dalle parti ricavate da blocchi di fusione di ghisa temprata e ottiene il massimo del carico fino a 250 Kg nella configurazione da sodo sul punto di contatto del disco aprisolco attraverso il sistema classico a molle.

Il distributore di semina EVO ad azionamento elettrico, permette di raggiungere i 14 km/h con elevata precisione e tramite la connessione ISOBUS, la macchina può essere azionata dal monitor trattore. L’alternatore e la batteria di condensatori montati di serie, permette l’utilizzo di qualsiasi genere di trattore, senza nessun limite.

Il nuovo elemento MaterMacc è inoltre adatto agli utilizzi in Precision Farming: la sua tecnologia sfrutta i protocolli di comunicazione che permettono la registrazione dei dati di semina e l’utilizzo dello storico per ottimizzare le semine future.

MaterMacc a Innov-agri

La gamma completa in campo

Gli altri modelli di punta MaterMacc presenti in campo saranno, ad esempio, SVA ELEKTRO, un front tank dotato di dosatori a trasmissione elettrica gestiti da monitor di controllo X4.

Verrà mostrata anche la MSD FTC nella versione 5 metri di larghezza per la semina su terreno lavorato o semi-lavorato dei cereali, delle foraggere e del colza, si distingue per un capiente serbatoio frontale.

A Innov-agri anche la MS8230 ELEKTRO nella versione 7 file con interfila mista per semina combinata di maschi e femmine: macchina portata molto versatile e compatta che permette di lavorare anche con trattori molto leggeri. Il telaio pieghevole consente un ingombro stradale ridotto anche con larghezze di lavoro di 6 metri.

Alla manifestazione anche UNICA F: sarchiatrice interfilare apprezzata dai clienti per la sua compattezza e semplicità costruttiva. Verrà presentata in versione ‘expo’, con un esempio delle diverse configurazioni disponibili sul mercato.

MaterMacc a Innov-agri

Non da ultime verranno presentate le soluzioni per l’irrigazione firmate MaterMacc IRRIGAMATIC B E NET.

I monitor per la gestione elettronica Irrigamatic sono applicabili su tutti gli irrigatori semoventi, a turbina, con motore a scoppio o a rientro idraulico e si contraddistinguono per l’elettronica applicata di nuova generazione pensata per rendere funzionali e performanti le macchine irrigatrici.