La mietitrebbia Fendt IDEAL cresce e migliora ulteriormente per il 2024.

Dal 2017 quando è stata lanciata è stata caratterizzata da due grossi aggiornamenti e OmniTrattrore.it, direttamente dagli stabilimenti di Breganze dove viene fabbricata, ha scoperto le caratteristiche salienti che sono cambiate nel MY 2024 dell'ammiraglia da raccolta tedesca.

I tratti distintivi della Fendt Ideal

Ma prima di andare a svelare le novità 2024 della nuova IDEAL vale la pena di ripetere in sintesi quegli elementi che hanno decretato il successo a livello mondiale, di questo progetto che, ribadiamolo con un po’ di orgoglio nazionale, è stato concepito e viene fabbricato qui dentro l’impianto di Breganze. 

Fendt Ideal: Primo contatto per la trebbiatrice MY 2024

Questo perchè la IDEAL, fin dalla sua nascita e dopo tante ore in campo si è confermata come una macchina versatile, personalizzabile e modulare, ma al tempo stesso facilmente gestibile sotto il profilo della manutenzione, dei costi di esercizio, e della affidabilità anche grazie al ridotto numero di parti mobili e cinghie.

Confortevole per l’operatore e tecnologica senza essere eccessivamente complessa da “imparare” anche dagli operatori meno esperti.

Tutti i plus del MY 2024 

Per il modello 2024 della IDEAL di Fendt  sono quindi disponibili numerose nuove caratteristiche, che vanno a toccare tutte le aree funzionali della mietitrebbia di Fendt dalla mietitura fino allo scarico, passando per i tanti miglioramenti in cabina.

Nella VisionCab partiamo in cui è cresciuto il comfort attraverso la riduzione della rumorosità, ora sotto la soglia dei 74db, ma anche grazie agli inediti specchietti, a un nuovo frigo, un inedito alloggiamento per ipad, presa usb e caricabatterie wireless opzionale. 

Fendt Ideal: Primo contatto per la trebbiatrice MY 2024

E sempre dalla cabina si impostano tutte le funzionalità macchina tra le quali ricordiamo l’assistente di sterzata VariotronicTI Turn Assistant che consente la svolta automatica in base alle indicazioni precedentemente inserite nel terminale e quindi alleggerisce ulteriormente la guida facendo risparmiare tempo. E da quest’anno arriva una funzionalità piena e completa con TI Headland di serie su tutti i modelli IDEAL per automazione operazioni a fine campo.

Esternamente, le IDEAL sono state interessate da piccole ma numerose modifiche, soprattutto su sui pannelli e carter per ridurre accumuli di sporcizia e meglio proteggere organi vitali di trasmissione  

Propulsore con nuove specifiche

Novità, in questo 2024, anche nel cuore pulsante delle maxi trebbiatrice di Fendt: per la IDEAL 7 il motore AGCO Power 9.8L ha guadagnato con 2024, 25 CV extra, toccando ora i i 476 CV.

Fendt Ideal: Primo contatto per la trebbiatrice MY 2024

Le novità hanno toccato anche la driveline delle IDEAL 8, 9, 10 con un nuovo motore e una nuova pompa idraulica per la trasmissione che si sono tradotti in un 30% di potenza aggiuntiva al suolo. 

Sistema di trebbiatura: l'asso nella manica

Dal cuore motoristico al centro nevralgico della mietitrebbia: il sistema di trebbiatura che ha fatto la fortuna della IDEAL grazie al concetto di ottenuta con un rotore lungo.

Fendt Ideal: Primo contatto per la trebbiatrice MY 2024

Risultato? meno consumi, trattamento delicato del prodotto, meno rotture e paglia integra, scaricata naturalmente senza alcun niente lanciatore sul retro per andane che rasentano la perfezione. 

Le nuove catene di alimentazione

Nel corso delle generazioni IDEAL sono stati introdotti numerosi aggiornamenti software per gestione degli organi di trebbiatura per ottimizzare performance e comfort operativo. 

Per il 2024 l’upgrade più importante riguarda le 4 catene di alimentazione per il canale anche per le Ideal 7 e 8 a tre catene che ha incrementato la portata.

Da citare anche , anche se non presente su questo esemplare il nuovo estrattore polvere per il canale di alimentazione disponibile in opzione.  

Fendt Ideal: Primo contatto per la trebbiatrice MY 2024

Le fasi di carico e scarico

Una delle caratteristiche più apprezzate della IDEAL finora è stata quella del sistema Streamer 210, composta da un serbatoio granella da 17.100 litri con velocità di scarico di 210 L/s. Tradotto? Uno scarico completo in meno di 90 secondi. 

Riscontri positivi anche dagli operatori anche per l’Airbox pressurizzata per il terminale di scarico su tutte le motorizzazioni MAN, che evita l’accumulo polvere e rischio di incendio. Lo scorso anno era arrivato anche un aggiornamento software per lo scarico granella, nuove modalità di pulizia e la gestione proporzionale della velocità di scarico del tubo. 

Fendt Ideal: Primo contatto per la trebbiatrice MY 2024

Ma non è tutto. Nel 2023 è stata anche implementata proprio la fase di scarico con una nuova offerta di tubi di granella da 7, 8,4 e 9,9 m e con un’altezza della bocchetta incrementata.

È invece di quest’anno la bocchetta tutta nuova, orientabile questa volta elettricamente e con escursione di ben 40°.
 

Fotogallery: Fendt Ideal: Primo contatto per la trebbiatrice MY 2024