Sabart attiva una significativa partnership con il Centro di Formazione, Sperimentazione e Innovazione Vittorio Tadini per la qualificazione professionale degli operatori forestali.
 
Il Centro di “Vittorio Tadini”, realtà leader in Emilia-Romagna per la formazione professionale in ambito forestale, per la realizzazione di nuovi corsi di formazione rivolti a chi lavora in bosco.

L'importanza della formazione in lavori critici

La partnership nasce dalla volontà di Sabart di concorrere alla valorizzazione della figura dell’operatore forestale, anche grazie a percorsi formativi specifici finalizzati a trasferire le competenze necessarie per operare nel bosco in modo efficiente e sicuro.

I corsi erogati dal Centro Tadini, che consentono ad aziende agricole e forestali di aumentare le competenze dei propri dipendenti e di adeguarsi a quanto previsto dalla normativa vigente, sono tenuti da Istruttori Forestali con formazione accreditata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali in accordo con le Regioni.

Sabart: al via la formazione forestale

L’offerta formativa nel settore forestale si articola su diverse proposte, dal corso di Taglio e allestimento del legname al corso di qualifica di Operatore Forestale, dai corsi di tree-climbing e abbattimento controllato ai corsi di ingegneria naturalistica, alle attività formative sul corretto uso della motosega nelle operazioni di abbattimento.

Certificazione dei corsi

I corsi sono certificati e possono usufruire dei contributi pubblici destinati dalla Regione Emilia-Romagna alla formazione forestale in modo da ridurre anche del 100% la quota di partecipazione per gli allievi.

Durante i corsi gli istruttori indosseranno l’abbigliamento protettivo da motosega a marchio Oregon, distribuito in esclusiva per il mercato italiano da Sabart, e durante le esercitazioni pratiche outdoor monteranno sulle motoseghe barre e catene Oregon.

Le benzine alchilate “Strong” di Sabart saranno impiegate per l'utilizzo delle varie attrezzature 
 

All’impegno costante per la ricerca e l’innovazione, da sempre Sabart affianca l’attenzione verso la formazione: per questo abbiamo dato vita alla Sabart School, per sostenere i nostri clienti sia nello sviluppo delle competenze commerciali sia sulla formazione tecnica di prodotto – spiega Ruggero Cavatorta, Amministratore Delegato di Sabart.

Con la nuova partnership con il Centro di Formazione, Sperimentazione e Innovazione “Vittorio Tadini” vogliamo sostenere lo sviluppo professionale degli operatori forestali e, allo stesso tempo, rafforzare l’impegno ambientale nel supporto alla gestione forestale responsabile.

 

La collaborazione con Sabart nasce dal comune intento di aumentare la produttività e la sicurezza del lavoro in bosco salvaguardando la risorsa forestale - afferma Massimiliano Gobbi, Direttore del Centro Tadini.

Formazione e tecnologia adeguate concorrono a rendere più efficiente e sicura un’attività, come quella forestale, che sta vivendo una fase estremamente dinamica con ampi margini di sviluppo strettamente connessi alla capacità delle imprese di innovarsi dal punto di vista tecnologico e organizzativo.