Il Kohler KSD rappresenta il traguardo di un mirato lavoro del team globale di Kohler cheta portato al raggiungimento di un preciso obiettivo: ottenere un'unità propulsiva che fosse al contempo semplice, performante e adatta a qualunque tipo di applicazione.

Nasce così KSD Series (Kohler Small Displacement), una linea di motori globali adatti a tutte le aree geografiche, conforme a tutte le normative nel mondo, compatibile con tutti i tipi di macchine.

Kohler KSD Series

Una nuova piattaforma globale

Con la KSD Serie, Kohler è riuscita non solo a realizzare un motore innovativo tecnologicamente parlando ma ha ottenuto in traguardo forse ancora più rilevante a livello aziendale: rintegrare un motore in qualsivoglia applicazione in cui Kohler può offrire supporti in tutto il processo, durante e dopo l’installazione, dovunque il cliente si trovi, qualunque tipo di macchina possieda. 

Kohler KSD è il risultato di un approccio totalmente orientato al mercato e al cliente tgrazie a una nuova piattaforma motoristica che potremmo definire quasi SMART, tanto per usare un termine particolarmente inflazionato. 

Kohler KSD Series

I motori KSD possono essere facilmente integrati con i sempre più complessi sistemi elettronici della macchine industriali, che sono in continua evoluzione. Non solo, i nuovi KSD possono essere integrati senza modifiche o riprogettazioni delle macchine. I motori KSD permettono infine varie personalizzazioni per tutti i cicli di lavoro, oltre a offrire la possibilità di scambio dati con un ridotto numero di connessioni fisiche.

 

Gamma KSD Series

Tre modelli iniziali (in arrivo altre tarature):

KSD 1403NA (Naturally aspirated)

KSD 1403TC (Turbocharged)

KSD 1403TCA (Turbocharged con aftercooler)

Coppia a bassi regimi 95 Nm @ 1.000 rpm
Picco di coppia a velocità ridotte 120 Nm @ 1.400 rpm
Picco di potenza  18.4 W @ 1.800 rpm

 

Una piattaforma più carburanti

il Kohler KSD è stato realizzato all'insegna della versatilità anche sotto il profilo di combustibili impiegabili e , di conseguenza cercano di impattare il meno possibile nei confronti della grande varietà di normative in materia di emissioni che hanno introdotto una serie di complessità nel mondo dei motori. Kohler ha pensato quindi a un motore sotto i 19 kW conforme a tutte le normative e i combustibili del mondo, con opzioni multi-fuel (diesel, benzina, propano) che contraddistingueranno tutta la gamma.

Versatilità ai massimi livelli

La versatilità dei motori Kohler KSD va oltre le performance, dato che facilmente si integrano con le soluzioni telematiche esistenti. I motori KSD sono gestiti elettronicamente, ma sono semplici da utilizzare come i motori meccanici. 

Il sistema di iniezione elettronica facilita il dosaggio del carburante e la gestione della risposta al carico, con conseguenti risparmio in termini di tempo e aumento della produttività. Componenti estremamente durevoli rendono il motore pronto per ogni tipo di applicazione industriale. La possibilità di avere punti service su entrambi i lati e la flessibilità della posizione della ventola, rendono il motore adatto per un vasto ventaglio di macchine. 

Kohler KSD Series

L’integrazione tra il motore e la macchina è garantita: eccellente risposta al carico, possibilità di avere una gestione elettronica dei comandi motore, regolazione della velocità, auto-stop, settaggio personalizzato dell’acceleratore e controllo della velocità della ventola. Il controllo elettronico permette di mantenere elevate le performance anche ad alta quota. 

Inoltre, tutte queste caratteristiche rendono possibile l’ottimizzazione dei consumi tramite l’ottimizzazione della velocità del motore e il controllo sull’idraulica della macchina. I motori KSD, poi, sono pensati per eseguire prognostica, diagnostica, geolocalizazzione, controllo da remoto e modifica della frequenza da 50Hz a 60 Hz o viceversa per i generatori, oltre a offrire intervalli di ricambio di più di 500 ore per i filtri dell’olio e del carburante. 

La gamma di possibili applicazioni è quasi sconfinata. I motori KSD sono pronti per essere installati nelle macchine esistenti e in quelle che devono ancora essere progettate: trattori in agricoltura, escavatori e pale nelle costruzioni, muletti nella logistica, generatori nel settore della produzione di energia, così come compressori, dumper, rasaerba, addirittura unità di refrigerazione.

I plus di un motore innovativo

L’innovativa tecnologia del motore Kohler KSD è la sua architettura: possiede, infatti, un avanzatissimo sistema a iniezione indiretta che, però, presenta una gestione tipica dei motori a iniezione diretta. Tra i principali vantaggi c'è sicuramente la garanzia di performance elevatissime in qualsiasi condizione lavorativa e ambientale, a livello del mare come in alta quota. La risposta al carico è molto buona, dato che il sistema limita al minino la riduzione della velocità, oltre al controllo isocrono se richiesto, come per i motori common-rail di maggiore cilindrata. Abbiamo già citato inoltre l'ottimo valore di coppia a bassi regimi che permette all’operatore di utilizzare la propria macchina a bassi giri per risparmiare carburante. E infine bisogna sottolineare il comfort dell’operatore: rumorosità e vibrazioni sono state ridotte al minimo grazie a una minuziosa analisi NVH.

Gestione dei costi operativi

I motori Kohler KSD offrono prolungati intervalli di cambio dell’olio. Il grande lavoro fatto sulla combustione pulita genera ridotti consumi di olio ed evita che lo stesso subisca processi di diluizione e contaminazione da fuliggine. 

Questo accade grazie a un design unico delle fasce del pistone e dell’apposito sistema di ventilazione del basamento oltre che supportato da un processo di produzione interno, legato a un’efficace levigatura del cilindro. Grazie all’utilizzo della cinghia Poly-V e delle punterie idrauliche, il nuovo motore KSD ha 3 anni di garanzia fino a 6000 ore di copertura. 

Installazione facilitata

I motori KSD di Kohler non richiedono alcun tipo di sforzo di riprogettazione delle macchine da parte del costruttore. Di conseguenza, possono essere considerati una soluzione drop-in per applicazioni esistenti, quindi non richiedono ulteriori investimenti.

Questo grazie ad alcune caratteristiche di progettazione e sistemazione degli elementi motore, tra cui la posizione della ventola di raffreddamento, adattabile a tal punto per cui non c’è bisogno di riposizionare il radiatore.

Kohler KSD Series

C'è poi un'opzione doppio lato service: il filtro dell’olio, l’asta di livello e il filtro del carburante possono essere posizionati sul lato preferito. In generale il controllo elettronico non comporta costi addizionali per il costruttore. Infatti, Kohler ha sviluppato una soluzione completa che offre lo stesso tipo di installazione dei motori meccanici attuali. I

l controllo elettronico permette l’integrazione di tutti gli attributi di macchine più grandi: comunicazione CAN BUS, controllo TSC1, messaggi di notifica di errore e diagnostica da remoto.

Tante soluzioni personalizzate

I motori KSD di Kohler offrono un’ampia scelta di opzioni che permettono a costruttori e distributori di realizzare la propria versione di motore tra cui la terza presa di moto, una posizione variabile della ventola di raffreddamento e un'ampia scelta di coppe e filtri dell’olio per allungare gli intervalli di ricambio. In opzione anche un motorino di avviamento per avviare il motore facilmente in presenza di condizioni climatiche estreme e la scelta dell’alternatore.