Il nuovo scavapatate di Grimme, l'EVO 260, a due file, segue il modello SE 260 ed è caratterizzato da un azionamento prettamente meccanico o completamente idraulico per tutti i nastri vagliatori e separatori.

Con i suoi 2 separatori e l'ampio tavolo di cernita, è particolarmente adatto alle aziende agricole che estirpano in modo particolarmente delicato e vogliono selezionare le patate a mano direttamente sul campo. È dotato di un bunker da 6 t, è adatto a trattori da 120 CV in poi e può essere ordinato per la stagione di raccolta 2024.

Nuova geometria del telaio oscillante

L'EVO 260 dispone di una nuova geometria del telaio oscillante per risparmiare peso e impedire l'accumulo di erbacce. In opzione, la macchina può essere equipaggiata con il sistema di ripuntatura TerraTronic, che consente uno scarico o una regolazione automatica della pressione sulla fila.

Per ottenere un risultato di separazione ideale, le velocità del primo e del secondo nastro vagliatore possono essere regolate indipendentemente l'una dall'altra.

Oltre alla variazione automatica della velocità dei separatori (Speedtronic-Sep), con Speedtronic-Web la velocità del nastro vagliatore può essere regolata in modo completamente automatico, in funzione del carico e della velocità di marcia, agevolando così il conducente e proteggendo il prodotto.

Grimme; nuovo scavapatate trainato EVO 260

Su strada, la larghezza di trasporto può essere ridotta a meno di 3,30metri. In opzione, la macchina può essere dotata di un tettuccio contro intemperie per il personale addetto alla cernita e di un NonstopBunker da 6 t.

Per aumentare il comfort del personale addetto alla cernita, sul tavolo di cernita sono disponibili gradini regolabili in altezza, che offrono al personale addetto alla cernita un'altezza di lavoro comoda e piacevole. Sono inoltre disponibili un box portaoggetti impermeabile, imbottiture per il tavolo di cernita, portabevande e un contenitore per il lavaggio delle mani con una capacità di 15 litri.

Per una maggiore comodità è inoltre disponibile un nuovo pacchetto di accessori che comprende una scala scorrevole in alluminio, due lunghe spatole per la pulizia e un box per la cassetta degli attrezzi posto in corrispondenza del timone.

Carrello a protezione del terreno con spinta supplementare

Grazie al suo basso peso (da 10,5 a 11,8 t) e ai pneumatici radiali 800/45R30,5, l'EVO 260 è particolarmente facile da trainare e preservante per il terreno.

Per poter estirpare anche in condizioni avverse, la ruota destra può essere eseguita in opzione come ruota motrice. Ciò consente di raggiungere una coppia massima di 10.500 Nm alla ruota, con una forza di spinta aggiuntiva di 1,5 tonnellate.

Comando chiaro e facile

Il comando della EVO 260 è comodo e avviene di serie tramite ISOBUS.

GRIMME Digital Interface (GDI-interfaccia digitale) offre al conducente una panoramica ideale dei parametri della macchina da impostare. Con l'ausilio di un'unità telemetrica, i parametri dell'ordine, della macchina e della posizione possono essere trasmessi al portale clienti finali myGRIMME o, tramite «agrirouter», al proprio sistema informativo sulla gestione dell'azienda agricola.

In combinazione con una bilancia a nastro, viene inoltre resa possibile una mappatura delle masse dei tuberi georeferenziata, i cui dati possono essere comodamente richiamati tramite il portale myGRIMME.

Grazie al sistema video SmartView, tutte le funzioni rilevanti rimangono costantemente in vista. Grazie alla nuova illuminazione ambiente a LED, anche la visibilità a 360° al buio viene notevolmente migliorata.

Il sistema di lubrificazione centralizzata opzionale per bunker, assale e timone aumenta il comfort e riduce l'usura.