Con telehander 514-40 Loadall JCB lancia il suo più compatto sollevatore telescopico Loadall, caratterizzato da una cabina di dimensioni maggiori.

Il JCB 514-40 è la conferma sedi quanto il costruttore inglese punti anche sul mercato di macchine compatte per imprese agricole di piccole medie dimensioni, con un modello caratterizzato da un'altezza della cabina di soli 1,8 m e una larghezza di 1,56 m.

Malgrado le sue dimensioni compatte. la macchina offre la cabina operatore più grande della sua categoria.

JCB 514-40 Loadall

Macchina agricola pensata per lo stretto

Il nuovo sollevatore telescopico JCB 514-40 è il risultato di oltre 45 anni di sviluppo nel segmento dei sollevatori telescopici e riunisce nelle dimensioni più compatte della categoria il massimo del comfort e della capacità operativa.

Alto solo 1,8 m e con una larghezza di 1,56 m, il 514-40 è stato progettato per accedere anche nei luoghi più angusti.

Abbastanza piccola da poter passare attraverso una porta alta 2 m, la macchina offre una manovrabilità senza pari grazie alla sterzatura integrale, caratteristiche che la rendono una soluzione ideale per rivendite di materiali, paesaggisti, allestimento di eventi e aziende di noleggio.

JCB 514-40 Loadall

Motore tre cilindri Stage V 

Il sollevatore telescopico è alimentato da un motore diesel da 18,4 kW (24,7 CV) a bassa manutenzione che soddisfa lo standard sulle emissioni EU Stage V senza la necessità di un complesso filtro antiparticolato diesel (DPF) o di additivi, riducendo i costi operativi per gli utilizzatori e semplificandone il funzionamento.

Questo motore a tre cilindri da 1,1 litri, che vanta una coppia di 66,9 Nm, aziona attraverso la trasmissione idrostatica Bosch e un motore Linde a due velocità per una velocità di traslazione massima di 15 km/h.

JCB 514-40 Loadall

Dotato di trazione integrale permanente e quattro ruote sterzanti, il 514-40 si distingue per le capacità all-terrain che caratterizzano la gamma Loadall.

Portata da grande 

La portata massima di sollevamento è di 1.400 kg, mentre l'altezza massima di sollevamento è pari a 4,0 m, caratteristiche che lo rendono ideale per l’utilizzo in numerosi settori industriali.

La capacità di sollevamento al massimo sbraccio è di 525 kg. Con un peso a vuoto di 2.695 kg, la macchina vanta un rapporto peso/potenza superiore del 17% rispetto al predecessore 516-40 Loadall.

JCB 514-40 Loadall

Tuttavia, il 514-40 può essere trasportato su un rimorchio leggero da 3,5 tonnellate trainato da un 4x4 o un veicolo commerciale leggero, rendendone più facile, più veloce e meno costosa la consegna per una società di noleggio, un appaltatore o un utilizzo non professionale.

Cabina ampia 

La cabina operatore è più grande del 20% rispetto al precedente modello (516-40) e più larga di 200 mm rispetto ai modelli della concorrenza. Ciò garantisce all'operatore un ambiente di lavoro confortevole, mentre l'ampia vetratura offre una gran visibilità su tutti e quattro gli angoli.

La cabina risulta immediatamente familiare agli utilizzatori di altri modelli Loadall grazie ai comandi ergonomici intuitivi JCB.

JCB 514-40 Loadall

Le caratteristiche standard della macchina comprendono una sfera di traino da 50 mm con impianto elettrico a 7 pin, allarme di retromarcia, luci stradali, il sistema di controllo del carico brevettato JCB e il sistema telematico LiveLink Lite di JCB.

Gli optional includono un pacchetto di luci da lavoro a LED, fari ambra e verde con cintura di sicurezza arancione, che possono essere protetti dall’Immobilizer Key Pad JCB.

Grande versatilità

Il 514-40 implementa anche un nuovo portaattrezzi leggero ed è in grado di lavorare con forche flottanti o una benna da 0,41 m3. L'idraulica ausiliaria a doppio effetto consente di operare con un’ampia gamma di accessori JCB in modo da aumentare la versatilità di questa macchina compatta.

JCB 514-40 Loadall

Gli utilizzatori possono inoltre scegliere una vasta serie di pneumatici industriali e compatibili con manti erbosi.

Fotogallery: JCB 514-40 Loadall