New Holland e Case IH si rafforzano pesantemente nel business delle irroratrici semoventi con l'acquisizione di Speciality Enterprises del Wisconsin, azienda leader nella produzione di bracci destinati alll'irrorazione e ai trattamenti fitofarmaceutici.

New Holland e Case IH. una acquisizione ragionata 

New Holland e Case IH, con l'acquisizione di Speciality Enterprises hanno intrapreso una strada ben definita che non lascia dubbi sulla volontà di rafforzare il proprio business sulle macchine operatrici semoventi.

New Holland e Case IH comprano Specialty Enterprises

E questo succede anche se dal mercato arrivano messaggi contrastanti provenienti dall'industria degli atomizzatori sulla scelta di proseguire con l'applicazione dei fitofarmaci per via convenzionale o investire sulla futura distruzione robotica.

Sia Lemken che Fendt hanno ad esempio ridimensionato la produzione di atomizzatori poiché vedono lil tentativo da parte dell'UE di ridurre l'impiego degli agrochimici e soprattutto  Lemken che ha indirizzato i propri sforzi sui metodi meccanici di gestione delle infestanti, ad esempio.

New Holland e Case IH comprano Specialty Enterprises

La strategia degli atomizzatori leggeri

Investire in società di bracci per irroratrici semoventi potrebbe quindi essere considerato un azzardo per certi aspetti, ma CNH crede che l'acquisto di Specialty Enterprises LLC con sede nel Wisconsin possa invece essere strategico.

L'azienda è stata fondata come officina di carpenteria nel 1987 e ora si è assestata sul mercato americano come il più grande produttore di barre irroratrici in alluminio del Nord America.

New Holland e Case IH comprano Specialty Enterprises

La sua linea di prodotti principale è la barra Millennium, prodotta in larghezze comprese tra 20 e 40 m, destinata principalmente al mercato delle irroratrici semoventi.

È realizzato in alluminio e e viene apprezzata dal mercato grazie alla robustezza al pari dei bracci in acciaio, ma con un notevole risparmio in peso.

Grandi clienti

L'azienda è già un fornitore OEM per i trattori Case IH, ma equipaggia anche la serie AGCO Rogator e i modelli Hagie STS, disponibili con bracci montati frontalmente.

Sebbene non sia di proprietà di John Deere, Hagie è profondamente coinvolta nelle produzioni  del costruttore in verde e con la sua rete di concessionari, più o meno allo stesso modo in cui Kramer è diventata una linea di prodotti de facto per i concessionari JD in Europa.

New Holland e Case IH comprano Specialty Enterprises

CNH sottolinea che l'acquisizione fornirà ai clienti New Holland l'accesso a un'offerta di prodotti migliorata con l'inclusione di bracci più lunghi. Consentirà al marchio di accelerare lo sviluppo e l'implementazione di nuove tecnologie e personalizzazione in quest'area.

Specialty Enterprises è fornitore di CNH da oltre un decennio e questo acquisto sembrerebbe confermare la volontà del Gruppo di implementare il business nel segmento irroratrici semoventi.

Questa convinzione potrebbe essere rafforzata dal crescente interesse la fitogestione di precisione abbinata ai sistemi e alla sensistica che garantiscono interventi mirati sulle infestanti.

Fotogallery: New Holland e Case IH comprano Specialty Enterprises