Si chiama Electra 2 il carro elettrico da 180 kW di Supertino che lavora in stalla a emissioni zero.

Con Electra 2 dell’azienda piemontese Supertino dimostra che su alcune tipologie di mezzi agricoli la trazione elettrica è perfetta per rispondere ad esigenze operative e di salubrità.

In particolare negli ambienti chiusi dove è necessario tutelare lavoratori, ma pure il benessere degli animali da latte o da carne di animali allevati in stalla, che risultano, grazie a un macchinario elettrico, minimamente esposti alle emissioni.

Supertino Electra 2: carro unifeed elettrico

Electra: un successo fin dal lancio

Dal suo lancio il carro trincia miscelatore verticale semovente di Supertino sta andando forte dalla prima presentazione di tre anni fa e, nella sua ultima release, viene abbinato a un nuovo pacco batteria. 

A tre anni di distanza le conferme della validità del progetto ci sono infatti tutte, con diversi esemplari già al lavoro nelle stalle italiane.

Electra 2 arriva a conferma del successo di Electra 1 e si propone in una versione “Long Range”, provvista di una nuova pack-battery che, mantenendo gli ingombri, assicura più del doppio di autonomia rispetto al predecessore.

In sostanza viene garantita l’autonomia sufficiente per due cicli di miscelazione mantenendo una rimanenza del 35 per cento di carica.

Supertino Electra 2: carro unifeed elettrico

Il mercato ha recepito bene questa macchina confermando che l’elettrico per un carro miscelatore può essere una soluzione addirittura più efficiente della motorizzazione endotermica.

I benefici del carro unifeed elettrico

Con la trazione  e automazione elettriche si ha una drastica riduzione della rumorosità mentre sono a zero le emissioni di sostanze inquinanti.

Tutto questo è positivo, come evidenziano da Supertino, per il maggior benessere degli operatori e degli animali.

Supertino Electra 2: carro unifeed elettrico

Chiaro soprattutto in un ambiente chiuso come stalle e serre, oppure le gallerie per chi lavora in altri settori, dove uomini e animali respirano in maniera continuativa i gas di scarico di una macchina che lavora a cicli regolari.

La tecnica di Electra 2

Electra 2 ha un motore da 150 o 180 kW che corrispondono a 245 CV.

Si tratta di una macchina che assicura due ore di autonomia e si carica in tre ore. Insomma riesce a garantire il ciclo di lavoro completo di carico, preparazione e scarico.

Supertino Electra 2: carro unifeed elettrico

Altro aspetto di non poco conto è il risparmio in manutenzione ce si traduce anche in minori tempi di fermo macchina.

Se l'azienda è di grosse dimensioni ed è stato prevista 'installazione un impianto fotovoltaico l'abbattimento dei costi è ancora più marcato.

All'interno della cabina da sottolineare il pannello di controllo basato su un quadro touch screen di controllo che permette l'intera gestione dell'operatività della macchia stessa.

Fotogallery: Supertino Electra 2: carro unifeed elettrico