I trattori CLAAS Axion 900 con la tecnologia Terra Trac continuano a dimostrarsi macchine di alta potenza arricchite da una soluzione di cingolatura tanto inusuale, quanto efficiente nelle operazioni in campo o di trasporto su strada. Presentati ad Agritechnica 2019 la prima (e l'ultima) occasione in cui è stato possibile vederli dal vivo in Italia è stata Fieragricola di Verona a inizio 2020. Disponibili sul mercato dallo scorso autunno, i modelli semicingolati Axion 960 e 930 Terra Trac hanno potenze, rispettivamente, di 445 e 355 cavalli.

Claas Axion 900 Terra Trac

Cosa è il Terra Trac

Il CLAAS Axion 900 Terra Trac on è un gommato tradizionale ovviamente (anche se dall'Axion tradizionale deriva), né un cingolato: ma non è nemmeno un classico ibrido gomma e cingolo. Il Claas Axion 900 Terra Trac è in effetti un trattore di concezione tutta nuova.

Qualcosa che fino alla data del suo lancio ruba il meglio del suo omologo gommato e gli aggiunge quella particolare cingolatura Claas che già aveva fatto scalpore sulle mietitrebbie Lexion e le trince Jaguar. In pratica la cabina e tutta la parte anteriore del trattore, assale, motore e trasmissione sono gli stessi, così come l’impianto idraulico e l’interfaccia uomo macchina.

Claas Axion 900 Terra Trac

È invece il retrotreno del CLAAS Axion 900 Terra Trac a cambiare completamente: nuovi componenti specifici per l’assale, un apposito sistema idraulico per lo sterzo, un diverso design della carrozzeria per fare spazio ai grossi cingoli piatti e a sviluppo orizzontale.

Rispetto al trattore convenzionale gli adattamenti riguardano anche tutta una serie di adattamenti strutturali, tra cui quello della scala di accesso al trattore e soprattutto l’aumento dello spazio tra la cabina e i semicingoli, per permettere a questi ultimi di basculare.

 

Trazione e basso compattamento

Ma che bisogno c’era di stravolgere gli schemi tecnici e i vantaggi dei  trattori tradizionali gommati, o quelli cingolati o ancora dei semicingolati con struttura triangolare? In Claas non hanno dubbi: I trattori con cingoli posteriori Terra Trac in gomma e assale anteriore sospeso combinano trazione e protezione del suolo al comfort di guida offerto dai modelli gommati. 

Claas Axion 900 Terra Trac

E oltretutto i CLAAS Axion 900 Terra Trac riescono ad assicurare un compattamento bassissimo del suolo , poiché vantano un ottimo galleggiamento anche in condizioni estreme, benefici che si esprimono indistintamente su terreni pianeggianti o collinari senza sfigurare con i mezzi dotati di cingolo unico.

La cingolatura con sistema di sospensione integrale permette agli Axion 900 TT di garantire un comfort elevato anche a velocità di massima e una stabilità pazzesca in caso di lavorazioni o condizioni del terreno particolari.

Questo perchè sistema cingolato si basa su due due rulli singoli con sospensioni idropneumatiche che assicurano un buon contatto con il suolo su una superficie d'appoggio superiore rispetto ai pneumatici, abbattendo di fatto le vibrazioni.

Claas Axion 900 Terra Trac
Claas Axion 900 Terra Trac

Cingolo per impieghi più che gravosi

In CLAAS  hanno tenuto ben a mente che la tecnologia Terra Trac si sarebbe dovuta adattare alle esigenze di impiego degli Axion 960 e 930: ovvero a trattori per impieghi heavy duty, capaci di garantire grandi forze di trazione.

Ecco perchè le varianti Terra Trac degli Axion possiedono una trasmissione interna più robusta casì trasmettere una maggiore torsione, un rullo motore del cingolo più grande e blocchi frizione completamente ridisegnati per trasferire al meglio la forza di guida ai cingoli stessi.

 

Assetto perfetto e oscillazione del semicingolo 

Gli ingegneri di CLAAS hanno progettato particolari supporti che riadattano l’assetto del trattore alla la differenza di altezza, consentendo allo stesso tempo un range di oscillazione di 8 gradi  in avanti e 15 indietro (in totale sono 23 gradi), senza dimenticare la protezione conferita all’albero di trasmissione.

Claas Axion 900 Terra Trac

Ma non è tutto qui. È stato cambiato anche il serbatoio carburante (ora da 860 litri), che ora si trova subito sopra i parafanghi posteriori, la scala di accesso, e tutto spazio sotto la cabina. I cingoli - larghi 457, 635, 735o 890 millimetri - mantengono la larghezza esterna dei trattori entro i tre metri: il Claas Axion Terra Trac può così muoversi anche su asfalto rispettando il codice stradale.

I trattori Claas Axion Terra Trac hanno un peso totale massimo autorizzato di 22 tonnellate, per una capacità di carico di 5.5 tonnellate. Tanta mole non può non prescindere da un motore maxi: la potenza arriva dal 6 cilindri FPT Cursor 9 Stage IV da 8.7 litri e della trasmissione a variazione continua CMatic.

Claas Axion 900 Terra Trac

La fase di sterzo è ovviamente fondamentale su una macchina di questo tipo. Sul CLAAS Axion 900 TT c’è il sistema di sterzo assistito Intelling Steering Assistance, che - gestito dall'operatore regolando il grado di assistenza sul monitor Cebis da 12 pollici in cabina - consente di eseguire cambi di direzione con raggi davvero ridotti.

Claas Axion 900 Terra Trac

Dal display Cebis il conducente può anche sollevare o abbassare il trattore, spostando in alto o in basso il suo baricentro prorpio grazie ala presenza della cingolatura Terra Trac. La regolazione dell'altezza dal suolo arriva così fino a 120 millimetri: e questo signica poter regolare il posizionamento del punto di trazione di un attrezzo, ad esempio esempio al di sopra del gancio.