Evers Agro ha sviluppato le barre a disco largo Toric XL 1.200 e 900 per l'interramento esteso dei liquami.

L'azienda olandese è tradizionalmente esperta nella produzione di barre per l'interramento dei reflui che vengono impiegate spesso nelle ampie aree colturali della Danimarca o della Germania orientale.

Due nuove misure: 12 e 9 metri

Oggi Evers Agro lancia due versioni più ampie, dell'attuale gamma Toric: il Toric XL, disponibile in due varianti: da 9 metri porta o da 12 metri di larghezza trainata.

Il più grande dei due iniettori a disco, il Toric XL 1200, è una macchina trainata con 48 erogatori, su 96 dischi. La barra pesa 10.800 chilogrammi compreso un set di ruote per il trasporto.

Tutta la barra si ripiega in cinque parti ed è particolarmente adatto per l'uso con veicolo semovente. La variante del Toric da 9 metri è ancorata al sollevatore, pesa 5.300 chili e dispone di 36 irroratori su 72 dischi.

  Toric XL 12 m Toric XL 9m
Numero di righe 2 2
Numero erogatori 48 36
Larghezza di lavoro 12 m 9 m
Numero di dischi 96 72
Diametro del disco 41,5 cm 41,5 cm
Larghezza di trasporto 298 cm 298 cm
Peso 10.800 kg (comprese le ruote per il trasporto) 5.300 kg (escl. ruote per il trasporto)

Ruote con supporto a molla

Entrambi gli iniettori sono dotati di dischi con un diametro di 41,5 cm. Ciò consente all'iniettore di lavorare fino a una profondità di lavoro di 10 centimetri.

Il letame viene iniettato direttamente dietro la prima fila di dischi mentre la seconda fila di dischi lavora direttamente nel letame. I dischi sono di tipo sospeso con molle di torsione in gomma esenti da manutenzione. La distanza da un disco all'altro è di 25 centimetri.

Per il controllo della profondità, le macchine sono dotate di ruote di supporto anteriormente e di rullo tubolare con diametro di 62 centimetri posteriormente.

Entrambi sono azionati idraulicamente.

Interratore semovente liquami Evers Toric XL 1200

Massima capacità di trattamento

Evers Agro ha sviluppato queste versioni XL degli attuali iniettori per liquame a disco Toric, specialmente ampie aree colturali e per intercettare, ad esempio, le esigenze del mercato tedesco, di quello francese o est europeo, anche quando si intende fertilizzare dopo la raccolta del grano

La logica è quella di raggiungere una elevata capacità di trattamento con una macchina semovente di grandi dimensioni, giocando sulla la larghezza di lavoro. 


Evers Agro non esclude la possibilità che esista anche un mercato nei Paesi Bassi o in Italia per un iniettore a disco così ampio. Il prezzo indicativo per una Toric XL 900 con una larghezza di lavoro di 9 metri è di 68.000 euro. Il Toric XL 1200 da 12 metri ha un prezzo indicativo di € 130.000 euro.