L’Hybrid Drivetrain Concept di Steyr è stato selezionato tra i finalisti del premio Agrifuture Concept di DLG. Si tratta di quello studio che è lo sviluppo di quel prototipo che nel 2019 fu esibito ad Agritechnica 2019, le cui caratteristiche principali potrebbero trovare attuazione nei futuri trattori di serie Steyr.

Steyr si accinge perciò a presentare la prossima evoluzione del suo trattore concept, vale a dire l’Hybrid Drivetrain Concept, dopo la sua nomination nell’elenco dei finalisti dei premi Agrifuture Concept di DLG.

Hybrid Drivetrain Concept Steyr

In pratica da questo elenco, cinque soluzioni saranno selezionate successivamente da una giuria di esperti internazionali indipendenti nominati da DLG.

La cerimonia di premiazione si svolgerà online nel programma digitale di Agritechnica il 15 febbraio 2022.

Premi in digitale da Agritechnica "2022"

I nuovi riconoscimenti assegnati agli Agrifuture Concept Awards sono incentrati sulle macchine che promettono significativi progressi tecnologici entro il prossimo decennio ed esplorano le possibilità realistiche di attuazione.

L’Hybrid Drivetrain Concept di STEYR rimane uno studio concettuale che non entrerà in produzione così com’è, anche se include sviluppi, oltre a quelli del trattore Concept originale, che in futuro potrebbero trovare attuazione nei trattori prodotti in serie.

“Siamo davvero contenti che l’evoluzione dell’Hybrid Drivetrain Concept di STEYR sia stato candidato per questo nuovo premio,” afferma Peter Friis, Head of STEYR Europe Commercial Operations. "Anche se nell’insieme non è finalizzato alla produzione in serie, questo studio combina una serie di sviluppi tecnici che potrebbero essere presenti sui nostri futuri trattori e sottolinea come STEYR faccia sempre leva sulle tecnologie più recenti al fine di rendere le nostre macchine più produttive per i clienti".

Lo Steyr Konzept è stato equipaggiato con i motori di FPT Industrial.
L’innovativo trattore a propulsione ibrida è il risultato di un progetto sviluppato in stretta collaborazione dai team di innovazione e ingegneria dei due marchi.

Hybrid Drivetrain Concept Steyr

La tecnologia Hybrid

Per l'Hybrid Drivetrain Concept di Steyr è stata FPT Industrial a raccogliere la sfida di sviluppare lo Steyr Konzept per la propulsione completamente nuovo, focalizzato su efficienza, prestazioni, produttività e sostenibilità, che sia in grado di soddisfare i requisiti dei clienti interessati a un trattore compatto capace di garantire picchi di coppia elevati per affrontare varie tipologie di applicazioni specifiche.

Partecipando attivamente allo sviluppo di questo nuovo concept di trattore ibrido, FPT Industrial sottolinea il suo ruolo di system integrator in grado di gestire, combinare e controllare tutti gli elementi hardware e software necessari per creare gruppi propulsori estremamente complessi.

Hybrid Drivetrain Concept Steyr

L'Hybrid Drivetrain Concept di Steyr è caratterizzato da un’architettura innovativa basata sul sistema ibrido seriale, in cui il motore diesel, un 4 cilindri compatto da 4,5 litri, al posto del classico 6 cilindri tradizionalmente installato su trattori di questo tipo, lavora a velocità ottimale come generatore di energia elettrica per caricare le batterie.

Il motore non è collegato direttamente alle ruote e la trazione è assicurata da quattro motori elettrici indipendenti installati direttamente nei mozzi delle ruote.

L’architettura del trattore ibrido

Sull'Hybrid Drivetrain Concept di Steyr i numerosi vantaggi offerti da questa architettura comprendono l’ottimizzazione dell’efficienza e la distribuzione equilibrata delle masse, grazie ai motori elettrici fissati ai mozzi delle ruote.

La riduzione delle dimensioni e della potenza del motore a combustione interna offre notevoli vantaggi in termini di consumo di carburante e riduzione di emissioni di CO2. Con la possibilità di utilizzare una modalità di propulsione “puramente elettrica” si possono anche ridurre a zero le emissioni e garantire un funzionamento a bassa rumorosità.

L’architettura ibrida seriale permette anche l’integrazione di singoli motori, con sospensioni e sterzo separati, che si traduce in un sistema di trazione a quattro ruote completamente indipendenti controllate elettronicamente, migliorando così la sicurezza, l’aderenza, la maneggevolezza e la risposta.

I motori indipendenti sul mozzo delle ruote consentono di controllare molto meglio la trazione, permettono di recuperare energia durante la fase di frenata e riducono l’usura dei freni e degli pneumatici. Il contributo del motore elettrico alla trazione migliora il comportamento dinamico e fornisce all’operatore la coppia supplementare istantanea necessaria per svolgere i lavori più pesanti.

Hybrid Drivetrain Concept Steyr

Il motore è un NEF45

Il concept di trattore ibrido è equipaggiato con un motore NEF45 che eroga una potenza di picco di 150 kW, che possono essere incrementati a 250 kW nella modalità di funzionamento hybrid boosting.
Il concept può garantire consumi di carburante ridotti fin del 10% rispetto a una motorizzazione solo diesel per alcune missioni specifiche del trattore.
Il funzionamento tradizionale del trattore è garantito da sistemi idraulici azionati elettricamente e da una presa di forza meccanica (PTO). È possibile aggiungere un motore supplementare per pilotare elettricamente attrezzature di precisione.

Il pacco batterie è di tipo modulare, caratteristica fondamentale per garantire un’autonomia in modalità puramente elettrica adeguata a tutte le tipologie di attività, ed avrà un ruolo centrale anche nei futuri progetti di elettrificazione.
Per il concept di trattore ibrido, FPT Industrial ha fornito a Steyr soluzioni innovative, flessibili e personalizzabili, che rappresentano oggi lo stato dell’arte della tecnologia di propulsione ibrida per impieghi gravosi.