John Deere conferma la sua assenza dal più importante salone mondiale di macchinari aeromeccanica: Agritechnica 2022. John Deere ha confermato che non sarà presente allo show, citando il cattivo momento stagionale come motivo principale della propria assenza. 

Niente Agritechnica 2022 per John Deere

Agritechnica, organizzata dalla DLG in Germania, è stata originariamente posticipata dalla tradizionale calendarizzazione a novembre 2021 e spostata al 27 febbraio-5 marzo 2022, ad Hannover.

John Deere aveva precedentemente annunciato di essersi ritirata dall'evento di novembre, ma ora ha confermato che non parteciperà nemmeno a febbraio 2022. 

Niente Agritechnica 2022 per John Deere

Il motivo? Gli agricoltori a marzo lavorano

Ralf Lenge, responsabile delle pubbliche relazioni di John Deere presso la sede tedesca dell'azienda, ha dichiarato che la motivazione della defiance è semplicemente legata al fatto che entro febbraio gran parte degli agricoltori lavorano in campo e che la loro partecipazione ad Agritechnica ne risentirebbe per questa ragione.

“Considerando la nuova data della fiera nella primavera del 2022, ci aspettiamo molti meno visitatori dai mercati nazionali e internazionali e dobbiamo mettere in discussione l'enorme investimento. Nel periodo di febbraio/marzo, agricoltori e contoterzisti sono già tornati a lavorare nei loro campi. Ci aspettiamo che siano già state prese molte decisioni di acquisto per la stagione 2022”.

DLG non entusiasta dell'assenza di John Deere

Questa non è una notizia che gli organizzatori di DLG volevano sentire, poiché John Deere è uno dei maggiori sostenitori dello spettacolo in termini di presenza alla kermesse e, naturalmente, di accessi generate dallo spazio espositivo.

 Lenge ha comunque rassicurato sul fatto che John Deere sarà invece presente ad altri eventi, come i DLG Field Days a giugno 2022, l'Eurotier Show a novembre 2022 e in occasione della prossima Agritechnica nel novembre 2023.

Niente Agritechnica 2022 per John Deere

Ci saranno tutti... o quasi

Resta invece confermata la presenza di aziende che si sono già registrate come espositori per Agritechnica nel febbraio 2022 tra cui AGCO (Fendt, Massey Ferguson e Valtra), Amazone, Argo, Case IH, Claas, Grimme, Horsch, Krone, Kubota, Kuhn, Kverneland, Lemken, Pottinger, SDF e Vaderstad. Non sarà presente, per gli stessi motivi di John Deere, anche il produttore britannico JCB.